-  polyplectron chalcurum : sottospecie   -

Polyplectron c. chalcurum  da: Tim Schaafsma   Polyplectron c. chalcurum  da : www. It.wikipedia.org          Polyplectron c. chalcurum  da: Tim Schaafsma

Eperonnier_a_queue_bronzee_dage_0g It.wi

Polyplectron chalcurum  (  speroniere coda di bronzo del sud Sumatra ) ….... Lesson..................... 1831

La specie comprende 2 sottospecie:  

* Polyplectron c. chalcurum..........................Lesson.........1831 - La forma nominale è distribuita sulle montagne che si trovano nella  parte sud-occidentale di Sumatra( sud dell'Equatore ).

* Polyplectron c. scutulatum....................... Chasen.........1941 - Distribuita sulle montagne che si trovano nella parte settentrionale di Sumatra ( nord  dell'Equatore ), e sembra che i territori delle due sottospecie non si siano mai sovrapposti.

Polyplectron chalcurum chalcurum 

Descrizione : Il maschio è generalmente castano-bruno caratterizzato da strette e irregolari barre scure ad eccezione delle remiganti primarie che invece sono uniformemente bruno-nerastre. Il capo è sormontato da una breve cresta ispica, mentre i lati della testa sono privi delle caratteristiche zone di pelle nuda poste attorno agli anelli oculari tipiche dei fagiani. La coda piuttosto lunga e stretta è composta da 16 penne di colore castano con barrature nere che tendono ad allargarsi verso gli apici delle stesse assumendo una colorazione bronzo-verde con iridescenze blu-viola. Iris giallo, becco e zampe grigie con tarsi dotati di speroni spesso poco evidenti.                                      La femmina assomiglia moltissimo al maschio, ma è notevolmente più piccola, con coda breve sulla quale il cromatismo metallico risulta ancora più spostato verso l'estremità delle penne, e colori della livrea che in generale si presentano meno definiti. Contrariamente al maschio le iris sono marrone, zampe grigie con tarsi solitamente privi, o comunque poco pronunciati speroni.

Foto da :   1 By MagpieGoose < Zoo di Chester >   -   2   Janos Olah   www.hbw.com   -    3   Kermit Blackwood

1 -  Polyplectron c. chalcurum  ( maschio )                                    2 -  Polyplectron c. chalcurum  ( femmina )                           3 - Polyplectron c. chalcurum  ( maschio )

Polyplectron chalcurum chalcurum  

Foto da :   1   Kermit Blackwood    -   2   Marcel Holyoak   www.igoterra.com    -  3    Måns Grundsten  www.goterra.com   

1 -  Polyplectron c. chalcurum  ( maschio )                                    2 -  Polyplectron c. chalcurum  ( femmina )                           3 - Polyplectron c. chalcurum  ( maschio )

Chaòchurum_Kermit.jpg

Polyplectron chalcurum scutulatum 

Descrizione : La sottospecie scutulatum si differenzia dalla forma nominale per il disegno delle parti superiori molto più marcato e con barrature più larghe. Come per altri casi, è in discussione il fatto che debba essere considerata una sttospecie.  

Foto da :  

1 -  Polyplectron c. scutulatum  ( maschio )                                   2 -  Polyplectron c. scutulatum  ( femmina ? )                     3 - Polyplectron c. scutulatum  ( maschio )

chalcurum scutulatum - Plzen Zoo ( repub
+ Polyplectron chalcurum scutulatum - ww

Polyplectron chalcurum scutulatum 

Foto da :  1  William Marthy  < Sapotinjak village North Sumatra Province >    -    2-3    www.joelsartore.com  <  Plzen Zoo - Repubblica Ceca >  

1 -  Polyplectron c. scutulatum  ( maschio )                                   2 -  Polyplectron c. scutulatum  ( femmina  )                       3 - Polyplectron c. scutulatum  ( maschio )

Testi, quando non diversamente specificato, e progetti relativi alle elaborazioni in 3D ( Voliere ed attrezzature ) sono tutelati dalle norme sul < Diritto d'Autore > ( Ad esclusione di tutte le immagini o stampe riguardanti i GALLIFORMI e altri generi di uccelli ), l'autore pertanto mantiene il diritto esclusivo di pubblicare le opere e di utilizzare economicamente le stesse, qualora se ne presentasse l'occasione, in ogni forma e modo, originali o derivati.

 

Precisiamo che non è nostra intenzione violare le norme che tutelano il  COPYRIGHT, ma è altresì vero che sul WEB si trovano immagini e/o materiali per i quali i diritti vengono reclamati da più fonti, e non potendo per ovvi motivi controllare la bontà di ognuna, ci scusiamo anticipatamente nel caso avessimo inavvertitamente pubblicato immagini e/o materiali protetti da COPYRIGHT in violazione alla legge, pregandivi di comunicarcelo prontamente in modo che si possa provvedere alla loro immediata rimozione. 

 

Si intende comunque sottolineare che oltre a quanto già sopra esposto, la pubblicazione di materiale fotografico reperito sul WEB da parte della GBP.BIO è altresi intesa a fare un po di chiarezza, limitatamente alle sue possibilità, al caos creato da immagini poste su internet, in maniera alquanto superficiale e probabilmente senza neppure avere le necessarie conoscenze in materia, raffiguranti esemplari la cui classificazione essendo palesemente errata trae in errore l'ignaro lettore/visitatore. Quindi l'utilizzo di immagini deve essere considerato come a scopo puramente educativo - didattico  - informativo.                                                                     

RIFERIMENTI:

Delacour

Beebe

Johnsgard

McGowan P.

Howman K.

Madge S.

Hennache A.

Ottaviani M.

Bernar F.

Uno   speciale   ringraziamento  per  l'aiuto fornitomi a :

James Pfarr                                                 Saul Villagrana                                            Steve Keller                                          Friedrich Esser                                            Njal Bergè 

birdnet.cn

orientalbirdimages.org 

Le informazioni relative allo stato di conservazione in natura sono state tratte da Wikipedia.

 

Per accedere a Wikipedia clicca sul logo qui a fianco.

CONDIVIDI QUESTO SITO CON...