- Voliere e Attrezzature -

In questa pagina, oltre a quella che dovrebbe essere l'attrezzatura di base in un allevamento, vengono proposte alcune mie realizzazioni di voliere concepite per rendere la vita dei nostri "ospiti" il più possibile confortevole, soprattutto in relazione al periodo riproduttivo dove l'aggressività di alcuni maschi può creare seri problemi. 

VOLIERA
SPAZIO - RIP 1 .... un nuovo modo di concepire lo spazio... 

Clicca l'immagine per ingrandirla

VOLIERA CONTRAPPOSTA SPAZIO - RIP 1:

 

Struttura composta nella forma base da due box frontali separati da una mezzeria la cui parte superiore non arrivando alla rete di copertura alla femmina, o più femmine nel caso appartengano a specie reciprocamente tolleranti, di raggiungere in volo il partner ( impossibilitato al volo ) e di rientrare nel proprio territorio/spazio una volta soddisfatti i propri istinti riproduttivi. Per invogliare ancor di più la femmina ad utilizzare il passaggio tra una voliera e l'altra si può allestire uno o più posatoi, da ambo le parti, posti all'altezza dello stesso o sotto di qualche centimetro ( vedere frecce ).

( Per ulteriori approfondimenti vedere in : SPAZIO-RIP - Spiegazioni )

VOLIERA
SPAZIO - RIP 2 .... un nuovo modo di concepire lo spazio...

Clicca l'immagine per ingrandirla

VOLIERA AFFIANCATA SPAZIO - RIP 2:

 

Struttura composta nella forma base da un box centrale predisposto per alloggiare solo il maschio, e che quindi potrebbe avere misure inferiori, e da due laterali entro i quali sistemare una femmina per parte, o più di una nel caso appartengano a specie reciprocamente tolleranti. Come nel caso precedente le femmine sono libere di raggiungere il compagno, impossibilitato al volo, attraverso lo spazio risultante tra le pareti divisorie e la rete di copertura.

( Per ulteriori approfondimenti vedere in: SPAZIO-RIP - Spiegazioni )

SPAZIO-RIP  SPIEGAZIONI:

Indipendentemente dalle misure, che possono essere condizionate sia dallo spazio disponibile, quanto dalle esigenze di ogni avicoltore, la principale caratteristica che contraddistingue le voliere SPAZIO-RIP dalle convenzionali è quella di poter riservare ad ogni soggetto un area ben precisa e circoscritta, con la particolarità che la femmina ( nel caso si tratti di coppia ) può raggiungere il compagno quando ne sente la necessità, e sottrarsi ad esso, nonché a più che probabili manifestazioni aggressive, ritornando volando nel proprio “ territorio “ in maniera autonoma e naturale.

Come già ampiamente descritto in "PARTE GENERALE”, nei capitoli “ACCOPPIAMENTO“ e “COME GESTIRE L'AGGRESSIVITA' DEI MASCHI“, succede piuttosto spesso che la femmina sia vittima inerme di un partner troppo focoso, tanto da indurre l'allevatore a ricorrere ad espedienti più o meno coercitivi nel tentativo, spesso vano, di contrastare queste manifestazioni incontrollate e violente.

Trattandosi di voliere SPAZIO-RIP questo non può avvenire nella maggior parte dei casi, o comunque il problema si riduce al minimo, dato che il maschio confinato nel proprio territorio è impossibilitato a raggiungere la compagna avendo le penne di un ala ( entrambe se lo si ritenesse necessario ) fermate con le apposite fascette, oppure gli sia stata spuntata chirurgicamente la punta di un ala ( entrambe se lo si ritenesse necessario ). Per contro la femmina è libera di raggiungere il compagno volando attraverso lo spazio indicato dalle freccette rosse nella raffigurazione in 3D, ed una volta soddisfatti gli istinti riproduttivi ritornare nel proprio territorio e non essere costretta a subire una convivenza stressante e pericolosa, favorendo nel contempo anche anche la nidificazione.

 

NOTA:

-- Le misure del box assegnato al maschio possono essere inferiori a quello in cui verrà alloggiata la femmina/e, in considerazione del fatto che oltre ad essere più di una, la femmina deve avere a disposizione lo spazio necessario alla nidificazione nel caso si voglia mettere in atto un programma di cova naturale. 

-- Nella raffigurazione in 3D il tetto di box e corridoio di servizio, così come la rete di copertura della parte esterna ( ed eventualmente anche interna ) non sono stati volutamente inseriti in modo da rendere più visibili le varie parti in questione.

VOLIERA MODULARE (singola o doppia) - "MOVIMENTO"

Com'è facilmente intuibile dall'elaborazione in 3D, la caratteristica che contraddistingue questo modello riguarda una o entrambe le pareti laterali che sono caratterizzate da curvature adatte al posizionamento di piattaforme asportabili e realizzabili con materiali diversi a seconda delle necessità o preferenze di ogni avicoltore. 

Clicca l'immagine per ingrandirla

PARCHETTI PER SVEZZAMENTO

Struttura adatta all'allevamento sia di fagianotti, che di soggetti adulti, costituita da una parte chiusa e preferibilmente coibentata al cui interno si trovano dei gabbioni forniti di impianto riscaldante da accendersi in caso di necessità. Dotati di portelli perimetrali scorrevoli collegati ai parchetti esterni tramite porticine o chiusure a ghigliottina orizzontale azionabili dall'esterno dei gabbioni stessi. ( vedere elaborazione 3D )

Clicca l'immagine per ingrandirla

GABBIA da COVA

Singola, doppia o multipla, è principalmente costituita da una parte chiusa ( preferibilmente coibentata nel caso venga posizionare all'esterno ) con fondo in rete metallica, cassetto raccogli deiezioni estraibile, nido, mangiatoia ed abbeveratoio automatico. Ed una parte esterna in rete metallica elettrosaldata, utilizzabile sia dalla chioccia, nei momenti in cui si assenta dalla cova, che succssivamente da quest'ultima e prole. 

Clicca l'immagine per ingrandirla

GRIGLIA PROTETTIVA SALVA-VERDE

Realizzabile con o senza telaio a seconda del tipo di rete utilizzata, nonché di forma ed altezza diversa in funzione al tipo di vegetale che si intende salvaguardare, così come a necessità o preferenze di ogni avicoltore.

Clicca l'immagine per ingrandirla

RASTRELLIERE

Realizzabili in rete elettrosaldata e lamiera zincata. Misure  della rete, quanto la  capienza della  rastrelliera stessa, da rapportare al numero di esemplari che dovrà servire. 

Clicca l'immagine per ingrandirla

ATTREZZATURE ( alcune ) PER L' ALLEVAMENTO

                                                                                                                                                                                                                                                                  In questa parte vengono prese in considerazione, se pur in maniera generica, alcune delle attrezzature e/o materiali che potrebbero servire in un allevamento razionale. Ovviamente ogni futuro allevatore dovrà capire cosa e come utilizzarli in funzione della struttura che intende realizzare, non ché dal tipo e quantità di animali allevati. Pur essendo tutte disponibili sul mercato, a prezzi comunque molto variabili, in funzione a marca, qualità e tecnologia, bisogna tenere presente che non sempre prezzo e prodotto sono correlati, quindi si può incappare in attrezzature che pur essendo costose, non sono per nulla funzionali. Insomma più belle che utili.  Va altresì detto che alcune di queste con un minimo di spesa possono essere facilmente costruite dall'avicoltore stesso.

           ______________________________________________________________________________________________________________________

Incubatrici, schiuse, cova tutto, manuali, semiautomatiche o automatiche con volta uova elettrico, resistenze, sonde e tutti i vari ricambi, spera uova elettrico.

           ______________________________________________________________________________________________________________________

Allevatrici calde per pulcini singole o piramidali, riscaldatori, lampade a raggi infrarossi, ceramica e/o gas, gabbie fredde di varie misure, gabbie per cova naturale e semi-naturale, interruttori, prese, cavo elettrico, morsetti, nastro isolante.

           ______________________________________________________________________________________________________________________

Abbeveratoi e mangiatoie automatici o manuali, piatti e ciotole nei modelli più idonei, rastrelliere fisse o mobili per erbe e verdure lunghe, cassoni proteggi verde.

          _______________________________________________________________________________________________________________________

Tubi di gomma o polietilene per collegamento abbeveratoi o irrigazione, raccordi vari, fascette, guarnizioni ecc.

          _______________________________________________________________________________________________________________________

Cesoie, tronchesini, forbici, forbicine, tenaglie, tenagliette, pinze, pinzette, termocauterio, roncole, sega per metallo e legno, motosega, piccola scure, chiavi di vario tipo e misura, rivettatrice e rivetti, trapano, chiodi, viti, filo di ferro di varie misure, filo in nylon varie misure, corda e spago.

          _______________________________________________________________________________________________________________________

Pale, badili, vanghe, piccone, rastrelli, trapiantatori, decespugliatore a motore, tosaerba a motore, pompa a spalla in plastica per irrorazione con ricambi : spruzzatori, nebulizzatori, vaporizzatori. Idropulitrice, biotrituratrice, sgranatori manuali o elettrici, molino manuale a motore o elettrico, saldatrice elettrica, trattore da giardino con carrello e piccola fresatrice o vangatrice.

          _______________________________________________________________________________________________________________________

Carriole, carrello porta pacchi e/o sacchi, pale, badili, vanghe, scope, spazzole, secchi, secchielli, innaffiatoi, contenitori vari, scaffali, estintori.

          _______________________________________________________________________________________________________________________           

Reti nylon e zincate, reti frangisole, frangi vista, frangi vento e ombreggianti, retini per la cattura degli animali.

          _______________________________________________________________________________________________________________________

Nidi, cassette nido, ceste in vimini o altro materiale naturale, cassette in legno, posatoi e parti di ricambio per realizzare e/o modificare strutture dell'allevamento.

         _______________________________________________________________________________________________________________________

Pantaloni, giacche e giacconi da lavoro o impermeabili, scarpe, scarponi, stivali, guanti da lavoro, sintetici e/o monouso, maschere antipolvere.

         _______________________________________________________________________________________________________________________

Trucioli di legno, segatura, balle di paglia, orzo e riso ecc, fascine di legna, erica ecc, assi di legno, pannelli di varia forma, misura e materiale, codighette, travetti, pali, paletti, ceppi di varie misure ed altezze, tronchi possibilmente segnati dal tempo, grossi rami contorti, radici, rocce, mattoni, tavelloni, sabbia grossolana, ghiaietto, ghiaia, torba, terriccio, ecosol, grit.

         _______________________________________________________________________________________________________________________

Compostiera e reagenti per compostaggio di rifiuti organici, disinfettanti, insetticidi, prodotti per trattamenti contro le zanzare e/o zanzariere elettriche, repellenti per cani, gatti, talpe, rettili e uccelli, trappole e veleno per topi.

Testi, quando non diversamente specificato, e progetti relativi alle elaborazioni in 3D ( Voliere ed attrezzature ) sono tutelati dalle norme sul < Diritto d'Autore > ( Ad esclusione di tutte le immagini o stampe riguardanti i GALLIFORMI e altri generi di uccelli ), l'autore pertanto mantiene il diritto esclusivo di pubblicare le opere e di utilizzare economicamente le stesse, qualora se ne presentasse l'occasione, in ogni forma e modo, originali o derivati.

 

Precisiamo che non è nostra intenzione violare le norme che tutelano il  COPYRIGHT, ma è altresì vero che sul WEB si trovano immagini e/o materiali per i quali i diritti vengono reclamati da più fonti, e non potendo per ovvi motivi controllare la bontà di ognuna, ci scusiamo anticipatamente nel caso avessimo inavvertitamente pubblicato immagini e/o materiali protetti da COPYRIGHT in violazione alla legge, pregandivi di comunicarcelo prontamente in modo che si possa provvedere alla loro immediata rimozione. 

 

Si intende comunque sottolineare che oltre a quanto già sopra esposto, la pubblicazione di materiale fotografico reperito sul WEB da parte della GBP.BIO è altresi intesa a fare un po di chiarezza, limitatamente alle sue possibilità, al caos creato da immagini poste su internet, in maniera alquanto superficiale e probabilmente senza neppure avere le necessarie conoscenze in materia, raffiguranti esemplari la cui classificazione essendo palesemente errata trae in errore l'ignaro lettore/visitatore. Quindi l'utilizzo di immagini deve essere considerato come a scopo puramente educativo - didattico  - informativo.                                                                   

Texts, unless otherwise specified, and projects related to 3D processing (Aviaries and equipment) are protected by the rules on <Copyright> (With the exception of all images or prints concerning GALLIFORMI and other kinds of birds), l The author therefore retains the exclusive right to publish the works and to use them economically, should the occasion arise, in any form and way, original or derivative.

We specify that it is not our intention to violate the rules that protect the COPYRIGHT, but it is also true that on the WEB there are images and / or materials for which the rights are claimed from multiple sources, and being unable for obvious reasons to control the goodness of each , we apologize in advance if we have inadvertently published images and / or materials protected by COPYRIGHT in violation of the law, asking you to communicate it promptly so that we can arrange for their immediate removal.

It is however intended to underline that in addition to what has already been explained above, the publication of photographic material found on the WEB by GBP.BIO is also intended to clarify, limited to its possibilities, the chaos created by images placed on the internet, in a rather superficial way and probably without even having the necessary knowledge on the subject, depicting specimens whose classification being clearly wrong misleads the unsuspecting reader / visitor. Therefore the use of images must be considered as purely educational - didactic - informative.

RIFERIMENTI:

Delacour

Beebe

Johnsgard

McGowan P.

Howman K.

Madge S.

Hennache A.

Ottaviani M.

Bernar F.

CONDIVIDI QUESTO SITO CON...

  • Facebook
  • Instagram